Ida Dominijanni

Nata a Catanzaro, vive a Roma, si è laureata in Filosofia nell’Università di Firenze e ha collaborato ad alcuni seminari di filosofia politica e di filosofia del linguaggio presso l’Università di Verona e l’Università di Siena. È stata docente a contratto di Filosofia Sociale all’Università Roma Tre. È autrice di numerosi saggi di teoria della differenza sessuale pubblicati sulle riviste «Reti. Pratiche e saperi di donne», «Via Dogana», «democrazia e diritto», «DWF», «Sofia», «Noidonne» e in alcuni volumi collettanei. Su «il Manifesto» ha seguito la vicenda della politica delle donne negli ultimi vent’anni nel contesto della vicenda politica nazionale. Nel 2006 ha partecipato al Simposio Internazionale delle Filosofe (IAPH) svoltosi all’Università Roma Tre.

 

Bibliografia

  • Il trucco – Sessualità e biopolitica nella fine di Berlusconi, Ediesse, 2014

Contro la riduzione ricorrente del cosiddetto sexgate a fatto di colore o episodio criminale, questo libro lo considera il momento rivelatore del trucco costitutivo del berlusconismo e l’evento decisivo del suo tramonto. Facendo la spola fra cronaca e filosofia e smarcandosi dagli schieramenti politici e culturali mainstream, l’autrice rilancia alcuni nodi del dibattito attorno agli “scandali sessuali” troppo rapidamente archiviati, ma tuttora sul campo.

  • Si può. Procreazione assistita. Norme, soggetti, poste in gioco, con S. Bonsignori, S. Giorgi (a cura di), Manifestolibri, 2005

Nelle pagine del libro, si vuole portare alla luce e alla discussione quello che di solito resta opaco o non detto nel discorso pubblico, facendo parlare l’esperienza femminile e quella maschile su un insieme di temi che riguardano al tempo stesso la politica e la vita.

  • Motivi di libertà, (a cura di), Franco Angeli, 2001

Rispetto alle tendenze prevalenti negli anni Novanta, unilateralmente ferme alla registrazione della débacle della libertà nel campo comunista, qui lo sguardo si sposta sullo scacco della libertà nel campo delle democrazie occidentali, sempre più pesantemente segnate dalla contraddizione fra il quadro di garanzie delle libertà inscritto nel costituzionalismo e la deriva verso la dipendenza, le ansie e il conformismo inscritte nella vita quotidiana dell’ homo democraticus.

  • Peccati d’amicizia, AA.VV., Manifestolibri, 2000

L’amicizia è la via più lunga per arrivare all’omicidio o la via più breve per evitare una travolgente passione? E’ un modo astuto per offrirsi un lungo erotismo, o un calcolato risparmio di energie? E le amicizie intellettuali, sono un sodalizio tra due vampiri o un gioioso brandello di utopia, che rende più energetiche le nostre spente giornate? Purtroppo nessuno finora, nemmeno Alberoni, il sociologo, è riuscito a definire l’amicizia, come nessuno finora è riuscito a definire l’elettricità.

  • La parola del contatto, introduzione a Maglia o uncinetto di Luisa Muraro, Manifestolibri, Roma, 1999.
  • Il desiderio di politica, introduzione a Politica del desiderio di Lia Cigarini, Pratiche, Parma, 1995.

 

Articoli on-line

http://www.huffingtonpost.it/news/ida-dominijanni/

https://www.internazionale.it/tag/autori/ida-dominijanni

https://www.alfabeta2.it/tag/ida-dominijanni/

Sulla ricezione di Butler in Italia e lo stato del femminismo italiano

L’autrice intervista Judith Butler, 2008

 

Elenco dei link dove compaiono articoli, testi, interventi dell’autrice

http://idadominijanni.com/

http://www.ilmanifesto.it/

http://www.bibliotecadigitaledelledonne.it/648/

http://www.archiviostampa.it/it/nomi/nom.aspx?id=10

http://lgxserver.uniba.it/lei/rassegna/swif_rs.htm

http://www.diotimafilosofe.it/riv_mat.php

http://www.girodivite.it/Dopo-la-caduta-di-Ida-Dominijanni.html

http://www.centroriformastato.it/crs/mercurio/ida_dominijanni

 

Link

Collegamento al sito della comunità filosofica femminile di Diotima collegata all’Università di Verona:

Collegamento alla libreria delle donne di Milano, luogo storico del femminismo, casa editrice, centro studi:

Collegamento alla rivista internazionale nata nel 1975 DonnaWomenFemme:

Collegamento al centro di studi e iniziative per la riforma dello stato, fondato da Terracini nel 1972:

Collegamento al sito della Associazione Antigone attiva per i diritti e le garanzie del sistema penale:

Iniziative

Fa parte della direzione del Centro di Studi per la Riforma dello Stato e del Comitato Scientifico dell’Associazione Antigone.

Scheda curata da Federica Voci e Valeria Mercandino

Valeria Mercandino
Valeria Mercandino

Valeria Mercandino ha studiato Scienze Filosofiche a Roma Tre e si è laureata con una tesi sulla pratica politica dell’autocoscienza in Italia. È dottoranda di Filosofia politica presso l’Università degli studi di Verona e sta lavorando al con (...) Maggiori informazioni

Federica Voci
Federica Voci

Federica Voci, classe 1977, laureata in filosofia della religione alla Sapienza (2003), incontra Federica Giardini e con Lei, il pensiero della differenza, frequentando il master “Filosofia e Interculturalità” (2005). Ha partecipato all’organi (...) Maggiori informazioni

Valentina Riolo
Valentina Riolo

Valentina Riolo (Crotone, 1995) studia Scienze filosofiche presso l’Università degli Studi Roma Tre. Si è laureata nella stessa università con una tesi triennale sul concetto di popolazione in Michel Foucault, dopo aver trascorso un periodo di s (...) Maggiori informazioni